La ricetta dei Pangoccioli fatti in casa ha riscosso grande successo sui social fin dalla prima foto. E non poteva essere diversamente perché, in fondo, a chi non piacciono i Pangoccioli?! Ideali per la colazione, magari inzuppati nel latte, ma perfetti anche come spuntino per accompagnare il tè delle cinque. I Pangoccioli non sono altro che soffici panini con gocce di cioccolato, in grado di far impazzire grandi e piccini. Veniamo quindi agli ingredienti necessari per riprodurre in casa i gustosissimi Pangoccioli. Non lasciatevi spaventare dai numerosi passaggi, il procedimento è più semplice di quello che sembra. Dovete soltanto mettere in conto diverse ore di lievitazione che porteranno via un bel pò di tempo.

Ingredienti per la preparazione dei Pangoccioli

  • 300 g di farina manitoba
  • 200 g di farina 00
  • 130 ml di latte
  • 120 ml di acqua
  • 10 g di lievito
  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di burro (in alternativa 60 ml di olio di semi)
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 g di gocce di cioccolato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di miele

Per spennellare

  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di latte




Procedimento

Mescolate le due farine. Preparate un lievitino con 100 g di farina, preso dal totale delle farine mescolate, 100 ml di acqua e latte tiepidi presi sempre dal totale, e il lievito. Create una pastella che lascerete crescere per circa 40 minuti.

ricetta pangoccioli

ricetta pangoccioli

A questo punto, all’impasto ottenuto aggiungete la farina, lo zucchero, l’acqua e il latte. Se utilizzate una planetaria, impastate con la frusta K, altrimenti potete impastare a mano.

ricetta pangoccioli

Aggiungete un cucchiaio di miele e la vanillina o l’estratto di vaniglia. Poi, l’uovo e il burro morbido a pezzetti che avrete precedentemente cacciato dal frigo. Unite il pezzo successivo solo quando l’impasto avrà completamente assorbito il pezzo precedente. Verso la fine aggiungete un cucchiaino abbondante di sale e continuate ad impastare. Adesso è il momento di aggiungere le gocce di cioccolato.

Io ho deciso di dividere l’impasto in due parti, una con e una senza gocce di cioccolato. Ho posto i panetti in due ciotole separate e li ho lasciati crescere per circa 3 ore coperti da una pellicola trasparente.

ricetta pangoccioli

Trascorse le tre ore, l’impasto sarà triplicato. Lavoratelo un’ultima volta e dividetelo in tanti piccoli panetti.

A questo punto, per creare la tipica forma dei Pangoccioli, prendete un piccolo panetto e stendetelo. Poi, avvolgetelo dall’alto verso il basso ed avvolgetelo ancora una volta fino ad ottenere la forma di un piccolo panino.

ricetta pangoccioli

ricetta pangoccioli

Adagiateli su una teglia coperta da carta forno e lasciateli crescere altre 2 ore.

Intanto sbattete il tuorlo con un pò di latte. Una volta che i panini avranno raddoppiato il loro volume, spennellateli abbondantemente. Sui panini senza gocce di cioccolato, potete spargere un pò di zucchero di canna.

 

ricetta pangoccioli

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 15/20 minuti.

Conservate in luogo asciutto all’interno di una busta chiusa e magari scaldatelo un pò prima di mangiarlo. I Pangoccioli fatti in casa si conservano 2/3 giorni.

Buon appetito! 😉

Commenti

commenti