Per tutti gli amanti delle attrazioni adrenaliniche, il Ferrari World Abu Dhabi è il luogo perfetto per trascorrere una giornata spensierata, se vi trovate in vacanza da quelle parti.

Quando ho scelto di trascorrere qualche giorno di vacanza ad Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti, avevo chiaro in testa che avrei dedicato una giornata a provare tutte le attrazioni del Ferrari World. E così è stato!



ferrari world abu dhabi

Ferrari World Abu Dhabi è il primo parco a tema interamente dedicato alla Ferrari. Si trova nel cuore dell’isola di Yas, che può essere considerata una sorta di isola del divertimento perché, oltre al Ferrari World, qui si trovano anche il Yas Waterworld, parco acquatico dei record, e il Warner Bros. World.

Aperto al pubblico nel 2010, il parco celebra lo spirito del leggendario marchio di Maranello ed ospita alcune tra le attrazioni più incredibili, come Formula Rossa, le montagne russe più veloci del mondo.

attrazioni ferrari world

L’adrenalina è alle stelle quando arrivo all’interno di questo enorme padiglione piuttosto asettico, la cui copertura esterna di circa 85mila mq, si presenta coperta da ben 3000 mq di logo Ferrari, per una lunghezza di circa 65 metri. Si tratta del più grande logo mai creato al mondo.

Date le alte temperature estive, il parco Ferrari World Abu Dhabi è ospitato quasi interamente al chiuso, sotto le alte volte di questa struttura dall’aspetto piuttosto anonimo, quasi troppo grande da poter essere tematizzato interamente. È un susseguirsi continuo di attrazioni super adrenaliniche, adatte soltanto ad un pubblico adulto, intervallate, però, da altre attrazioni molto gradevoli per tutta la famiglia.

montagne russe da record

La mia giornata è iniziata subito con Formula Rossa, la montagna russa con la più forte accelerazione al mondo. Da 0 a 100km/h in meno di due secondi e con un’accelerazione record di 240km/h, per simulare cosa significhi guidare una Ferrari F1 da corsa.

Non è consentito portare a bordo nulla, tantomeno una Gopro per fare un video, ed è necessario indossare degli occhiali di protezione. Esperienza wow ma per riprendersi ci vogliono alcuni minuti!

montagne russe ferrari world

Tra le altre attrazioni degne di nota, vi segnalo:

Flying Aces – montagne russe ispirate agli aerei del primo novecento, caratterizzate dal giro della morte più alto del mondo;

Turbo Track – ispirata all’idea che gli ospiti del parco sono nuove reclute da mettere alla prova per diventare piloti Ferrari. Per farlo, devono attraversare tre prove, l’ultima delle quali li porterà ad oltre 64 metri fuori dalla enorme struttura del Ferrari World.

Fiorano GT Challenge – montagne russe dove potersi sfidare fino a chi va più veloce tra le strette curve del circuito a bordo di Ferrari F430 Spider.

parco divertimenti ferrari

Viaggio in Italia – ispirato alla celebre corsa Mille Miglia, a bordo di una caratteristica automobile farete un tour tra le meraviglie d’Italia, dalla pittoresca Portofino e la costiera Amalfitana alla pista di Monza, e ancora il Colosseo di Roma, Venezia e Maranello, il cuore e la casa di Ferrari.

L’offerta del parco è arricchita da simulatori, piste per Go Kart, attrazioni per i più piccoli, ristoranti, bar e spettacoli dal vivo.

Non posso nascondervi che la mia visita del Ferrari World Abu Dhabi mi ha lasciato un po’ di amaro in bocca. Una strana sensazione di incompiutezza. Se da una parte le adrenaliniche attrazioni risultano sicuramente valide, dall’altra sembrano piuttosto slegate le une dalle altre. L’impressione è che siano state messe lì senza creare, però, un filo conduttore. Sensazione legata probabilmente al fatto di trovarsi in una struttura al chiuso, a differenza di altri parchi divertimento, circondati da un freddo e grigio alluminio. I prezzi, poi, sono decisamente elevati per l’esperienza offerta.

Prima di recarvici, controllate il sito internet ufficiale del parco per essere certi che le attrazioni principali siano aperte così da non fare un giro a vuoto.

Commenti

commenti