Ammirare il foliage d’autunno a New York, dove per new York non si deve intendere solo la città ma lo stato omonimo di cui fa parte, era una delle tante cose presenti sulla mia wishlist in occasione di questa luna permanenza negli States. Finalmente, qualche weekend fa, sono riuscito a realizzare questo mio desiderio!

Non si può mai sapere con certezza quando è il momento migliore per ammirare il foliage perché varia da località a località e dipende da vari fattori quali ad esempio la temperatura o l’altitudine, ma se siete fortunati abbastanza da trovarvi nel posto giusto al momento giusto, lo spettacolo è garantito e da togliere il fiato.

Cos’è il foliage? Il foliage, che in molti paesi è considerato ormai a tutti gli effetti un “attrazione” turistica autunnale, non è altro che un fenomeno della natura grazie al quale, nel passaggio dall’estate all’inverno, le foglie di alcune specie di alberi passano dal verde a tonalità più calde come il rosso, il giallo, l’arancione e il viola, prima di perdere le proprie foglie con l’arrivo della stagione fredda.

Gli Stati Uniti d’America, ed in particolare la regione del New England che include gli Stati di: Maine, New Hampshire, Massachusetts, Vermont, Connecticut e Rhode Island, sono celebri per questo fenomeno ma avendo io a disposizione soltanto una giornata, ho dovuto optare per una località più vicina a New York City. Vi garantisco che rimarreste sorpresi dallo scoprire quante meraviglie si celano poco lontano dai grattacieli e dalle luci sfavillanti della grande mela.

Dopo una lunga e complicata ricerca, la mia scelta è ricaduta su Bear Mountain, un parco nazionale situato nella contea di Rockland, nello Stato di New York, a circa due ore di autobus dalla City.

Arrivo a Bear Mountain senza grandi speranze di trovare i colori tanto desiderati, perché in città Central Park e gli altri parchi sono ancora tutti verdi, e invece, appena sceso dal bus, mi dirigo verso il piccolo ma grazioso lago posto al centro del parco ed è subito magia. Alberi dai colori sgargianti che vanno dall’arancione intenso al giallo, dal rosso al viola mi regalano attimi di stupore misto alla felicità per aver realizzato uno dei miei desideri. Senza contare la soddisfazione per aver potuto scattare foto spettacolari grazie alla splendida giornata di sole.

Bear Mountain puó essere considerato un ottimo compromesso per chi è alla ricerca di natura e relax senza allontanarsi troppo dalla città. È il luogo perfetto per un pic nic, una grigliata e per far divertire i bambini ma è anche un ottimo punto di partenza per tutti gli amanti dell’hiking con numerosi sentieri ben segnalati e per tutte le difficoltà. Proprio all’arrivo, troverete un piccolo gazebo con dei volontari pronti a darvi supporto e consigli su quale sentiero scegliere per vivere una splendida giornata in totale sicurezza.

In attesa di vivere il foliage a Central Park, vi regalo questa ricca galleria fotografica…

Commenti

commenti