mountain-air-scenic-flights

Eccoci arrivati al mese di Marzo, il tempo corre inesorabile. Scopriamo insieme quali sono, secondo Lonely Planet, le migliori destinazioni per questo mese. Si parte da uno dei luoghi più remoti del mondo, al largo delle coste cilene, si passa alle sempreverdi capitoli europee come Praga e Lisbona, finendo in Nuova Zelanda.

Cile, arcipelago Juan Fernández

Marzo è il periodo perfetto per tentare l’avventura in uno dei luoghi più suggestivi del mondo. Al largo della costa cilena, l’Arcipielago Juan Fernandez è il luogo in cui il naufrago Alexander Selkirk trascorse i suoi anni rincorrendo capre e scrutando l’orizzonte blu cobalto in attesa della nave che lo avrebbe portato in salvo. Era l’inizio del Settecento e l’episodio potrebbe aver ispirato il Crusoe di Defoe. Nel mese di marzo l’isola è raggiunta da un volo alla settimana.

Nuova Zelanda, dove il trekking non annoia mai

Marzo è il mese perfetto per partire all’avventura e dirigersi verso il Tongariro Northern Circuit, un epico e piuttosto impegnativo trekking che si snoda tra vulcani conici, terre colorate, laghi dalle acque smeralde nel cuore della Nuova Zelanda. Partenza e arrivo al Whakapapa Village, per 51 km e 5 giorni di emozione assicurata.[banner]

Lisbona: la perfetta meta primaverile

Non servono eventi particolari per mettersi in viaggio verso Lisbona, considerata come una delle città più belle del mondo. Ci si diverte a scoprire uno dei suoi volti meno noti, il quartiere intorno a piazza Marquȇs de Pombal. Qui le ragazze dei quartieri alti fanno shopping nelle boutique delle grandi firme e qui si trova l’ottocentesca Avenida da Libertade, che il poeta Fernando Pessoa definì “la strada più bella di Lisbona”.

100_0051

Praga: quel vicoletto da scoprire

Il bello di Praga è che ogni volta ti accorgi di un meraviglioso dettaglio. Come il Karolíny Světlé, lo stretto vicolo serpeggiante che si snoda tra Náprstkova e Národni třida, nel cuore della città vecchia. Ci si perde piacevolmente nei molteplici vicoli senza rinunciare ad una passeggiata su uno dei tanti ponti che consentono di godere delle meravigliose veduta della città.

100_0019

 [banner network=”adsense” type=”default”]

 

Commenti

commenti