Vi siete mai chiesti quali sono i migliori locali dove ascoltare musica a New York?! Nei miei mesi di permanenza nella Grande Mela ne ho frequentati vari. Ce ne sono per tutti i gusti: dai più commerciali ai più ricercati, dal jazz al rock, dal classico al pop.

La musica a New York City ha tantissime facce. È quella dei concerti sold-out al Madison Square Garden, quella dei tour delle star internazionali al Barclays Center, o ancora quella delle performance straordinarie in metropolitana o delle produzioni teatrali di Broadway e Off-Broadway.

La città offre inoltre un’incredibile quantità di locali e teatri meno conosciuti, la cui storia e il valore li rendono parte integrante dell’identità musicale di New York e ideali per i visitatori in cerca di un’esperienza più intima.

In cima ai teatri epici di New York, c’è sicuramente l’Apollo Theater, situato nel cuore di Harlem, celebre per essere un punto di riferimento da quasi 85 anni per la comunità nera newyorchese e per aver ospitato Michael Jackson quando era ancora un bambino e si esibiva insieme ai suoi fratelli.

musica a new york

In questo teatro hanno iniziato la propria carriera alcune icone come Ella Fitzgerald, James Brown e Jimi Hendrix esibendosi alla Amateur Night, la serata dedicata ai nuovi talenti. L’Apollo presenta una programmazione fatta di teatro, danza, monologhi e molto altro. Tra gli appuntamenti dei prossimi mesi, segnalo: l’Amateur Night Holiday Special (15 dicembre), il Wow Festival 2019 (15 marzo 2019), Jose Gonzalez e The String Theory (21 marzo 2019).

Altro luogo dalla storia decennale è il Flushing Town Hall, nel Queens. Costruito nel 1862, questo luogo vanta una ricca storia al servizio della comunità del Queens come tribunale, banca, prigione, sala riunioni ed infine sede per spettacoli di opera leggera e spettacoli teatrali itineranti.

Oggi lo storico municipio si è evoluto in una dinamica location multidisciplinare dove si intrecciano musica, danza ed eventi culturali perfetti per tutta la famiglia. Quest’anno il ricco programma propone appuntamenti di musica jazz, classica latino-americana e asiatica, con gli spettacoli di Lauren Sevian (16 dicembre), Talavya (25 gennaio 2019), Vince Giordano e The Nighthawks (1 febbraio 2019).

locali musica new york

Spostandoci a Brooklyn, nella zona di Flatbush, troviamo il Kings Theatre, inaugurato nel 1928 e punto di riferimento del quartiere. Dopo un restauro costato ben 95 milioni di dollari, il Kings ha riaperto nel 2015 con un design rinnovato ed una capienza da 3.000 posti a sedere. La nuova programmazione include le esibizioni di Toni Braxton (10 febbraio 2019), Metric e Zoé (18 febbraio 2019) e Snoop Dog il (3 marzo 2019).

A Williamsburg, invece, altra zona di Brooklyn davvero cool, nel 2007 ha aperto i battenti la Music Hall, che in poco tempo ha ottenuto il riconoscimento come uno dei migliori club rock negli Stati Uniti. La sala ospita 550 persone ed è stata progettata tenendo in considerazione il miglior design acustico per consentire un’eccellente esperienza musicale. Tra i prossimi concerti in programma: Roosevelt (3-4 dicembre), Thursday (27-28 dicembre), Margo Price (31 dicembre), The Lemon Twigs (18-19 gennaio 2019), Mandolin Orange (8 febbraio 2019) e Teenage Fanclub (14 marzo 2019).

teatri new york

L’ultima location di cui voglio parlarvi si trova a Staten Island ed è il St. George Theatre, inaugurato nel 1929. Lo storico teatro da 1.900 posti è stato recentemente ristrutturato per offrire al proprio pubblico il lusso e i comfort di un palcoscenico all’avanguardia. I prossimi concerti: Southside Johnny e gli Asbury Jukes con la David Johansen Band (21 dicembre), Little Anthony and the Imperials (19 gennaio 2019), Kool and the Gang (15 febbraio 2019), Matthew e Gunnar Nelson (3 marzo 2019) e Celtic Woman (21 marzo 2019).

A questo punto non vi resta che volare oltreoceano per scoprire quale sarà il vostro locale preferito dove ascoltare musica a New York!

Commenti

commenti