tempesta di neve new york

Come se non bastasse il maltempo che sta flagellando New York e l’intera costa orientale americana con temperature che scenderanno fino a meno 20 gradi sotto zero, con l’allerta meteo in ben 13 stati, con oltre 7000 voli cancellati nella sola città di New York, addirittura il presidente Obama ha dovuto rimandare degli appuntamenti alla Casa Bianca perché a Washington è attesa la peggior bufera di neve dal 2001.

A far le spese di questa situazione è stata anche la vetrina del più famoso Apple Store del mondo, quello sulla Fifth Avenue a New York, andata in frantumi, probabilmente anche a causa delle basse temperature, dopo essere stata colpito da uno spazzaneve. Una delle 15 vetrate che compongono il famoso cubo di cristallo si è completamente crepata in mille pezzi, fortunatamente restando compatta. Nei prossimi giorni si procederà alla riparazione per un costo che si aggira sui 450mila dollari. Nel frattempo lo store resterà aperto 24/24 come da sua tradizione.

 vetrina appl store in frantumi

 

 

[banner size=”300X250″]

Commenti

commenti