Torna World Trips Week , la rubrica domenicale in cui ripercorrere la settimana di World Trips…

Questa settimana siamo partiti da Avignone, alla scoperta del palazzo dei Papi; poi un salto al trampolino di Holmenkollen ad Oslo; e, infine, alla scoperta di Ouarzazate, la cittadella del cinema in Marocco. ma questa settimana è stata caratterizzata anche dal passaggio nei porti di Civitavecchia e napoli della Oasis of the Seas, la nave da crociera più grande del mondo, che ha riscosso molto successo sul blog.

Buona lettura e buona domenica!

DSC07218

Avignone e il suo palazzo dei Papi

Dalla città di Marsiglia può essere facilmente raggiunta, in poco meno di un’ora di autobus, l’affascinante cittadina di Avignone, altra elegante città della Provenza. In realtà Avignone è famosa soprattutto per la presenza del palazzo dei Papi, dove nel XIV° secolo viveva proprio il Papa con i suoi cardinali.

La città, che si affaccia sul fiume Rodano, accoglie i visitatori con le sue mura antiche risalenti al XIV° secolo, comprendenti ben 39 torri e varie porte, se ne contano 7, attraversando le quali si entra nell’intricato reticolo di stradine che formano Avignone. L’esistenza di questa città rimanderebbe addirittura a prima della nascita di Cristo, poi entrò a far parte…

CONTINUA A LEGGERE QUI

DSC07100

Cosa vedere a Oslo: il trampolino di Holmenkollen

La Norvegia si sa è un paese leader negli sport invernali. Di solito riescono a collezionare sempre il maggior numero di medaglie in occasione di Olimpiadi e coppe del mondo. Per tutti gli amanti dello sport ma anche dell’architettura, ad Oslo esiste un’attrazione diversa dalle solite: il trampolino di Holmekollen, situato sulla collina omonima a circa 500 metri d’altezza, a nord della capitale norvegese. Si tratta di uno dei trampolini da sci più moderni al mondo, con una vista spettacolare di Oslo. Al suo interno è presente anche un museo sulla storia dello sci norvegese e internazionale, che copre quasi 4000 anni di storia. Il più antico Museo dello Sci al mondo presenta una larga varietà di mostre come quella…

CONTINUA A LEGGERE QUI

[banner network=”adsense” size=”336X280″ type=”default”]

DSC07632

Ouarzazate, la cittadella del cinema nel deserto del Marocco

Ouarzazate può essere considerata la porta d’accesso al deserto del Marocco. E, infatti, il paesaggio comincia a cambiare decisamente e le ultime tracce di vegetazione lasciano il posto ad un terreno brullo e semidesertico che di lì a pochi chilometri sfocerà nel famoso e affascinante deserto del Sahara.

Questa piccola cittadina, fondata dai francesi nel 1928 nella valle del Dades, tra le montagne dell’Alto Atlante e il deserto del Sahara, è diventata famosa per essere stata scelta dal governo come luogo in cui far sorgere la cittadella del cinema. Qui infatti sono sorti diversi studi cinematografici, come gli Atlas Studios o i Cla Studios, che hanno inaugurato una collaborazione con le più grandi major internazionali e di Hollywood che hanno cominciato a scegliere, con sempre maggior frequenza, Ouarzazate, per girare i propri film…

CONTINUA A LEGGERE QUI

RCI_Oasis_Aquatheatre_large

Oasis of the Seas, la nave più grande del mondo arriva a Napoli

Sbarca nel porto di Napoli, dopo essere passata  da Civitavecchia, venendo dagli Stati Uniti, la nave da crociera più grande del mondo: la Oasis of the Seas, ammiraglia della flotta Royal Caribbean. Due settimane di navigazione nel Mediterraneo prima di raggiungere Rotterdam, nei Paesi Bassi, per alcuni lavori di manutenzione ordinaria.

La Oasis of the Seas, che per la prima volta sbarca in Italia, è lunga 362 metri, larga 47 metri con una stazza di ben 225.282 e 18 ponti ricchi di innovazione e divertimento. Può ospitare fino a 6.296 passeggeri ma a bordo lavorano 2.165 membri dell’equipaggio di 65 diverse nazionalità, per un totale di oltre 8.000 persone a bordo. Insomma davvero una piccola città!

CONTINUA A LEGGERE QUI

[banner]