di Sara Chiarini

Superato il terribile periodo di guerre e scontri, ecco che la Croazia è tornata ad ospitare un turismo molto diversificato che può contare su un insieme di attrazioni naturali nonché di splendida architettura, storia e cultura che trasformano questa regione in una vera cornucopia per il viaggiatore.

Che siate turisti in cerca del relax della classica vacanza in spiaggia, che vi interessino gli spettacoli naturali e i paesaggi più emozionanti o che, infine, siate in cerca di monumenti e città, vita notturna e shopping, siamo sicuri che la Croazia saprà offrirvi quel che state cercando. E proprio pensando a questa triplice natura della regione abbiamo deciso di raggruppare in questa sede alcuni consigli di viaggio che possano, come la Croazia, soddisfare appetiti diversi fra loro, partendo proprio da chi ama il mare, le onde, il sole sulla pelle.

La Croazia, oltre ad un insieme di coste stupende, vanta anche una sessantina di isole maggiori, attorniate da circa seicento isolette. Potete quindi capire come questa regione sia un vero e proprio paradiso per chi vuole passare tante belle ore in spiaggia.

Il modo migliore per vivere una vacanza di Mare in Croazia è in barca a vela o a motore, ma, per andare incontro alle esigenze di ogni tipo di turista e viaggio, qui di seguito abbiamo escluso le isole, limitandoci a citare alcune splendide spiagge della terraferma.

Punta rata, per esempio, è un angolo tropicale che potrete trovare a Brela, in Dalmazia, e rimarrete stupiti sia dall’acqua limpidissima che dalla pulizia delle spiagge. Chi è in cerca di una spiaggia più isolata e possibilmente meno frequentata potrebbe provare Bibinje, sempre in Dalmazia, poco frequentata anche nei momenti di alta stagione e luogo ideale per chi ama il windsurf o le immersioni. Per chi ama il mare ma cerca anche molta natura la riviera di Makarska è la meta giusta perché sorge a pochissima distanza dal parco naturale di Biokovo.

E infine, chi viaggia con bambini ed è in cerca di una spiaggia tranquilla può provare la spiaggia di Divna. Situata nella penisola di Peljesac, nella Croazia meridionale, è ben protetta ed è dotata di una straordinaria sabbia bianca che vi lascerà senza fiato.

Per il turista che ama affiancare a mare e natura anche le tracce lasciate dall’uomo, la Croazia si trasforma in uno scrigno di storia e cultura e non basterebbero dieci post per elencare tutte le bellezze architettoniche che vi attendono lungo il vostro itinerario della regione. È necessario riservare un posto d’onore alla splendida Spalato che vi farà innamorare dei suoi tanti tesori artistici.

Dal Palazzo di Diocleziano al Tempio di Giove, passando per la Cattedrale di Sv. Duje o la Porta Aurea, vi troverete a respirare i secoli trascorsi, passeggiando per un flusso d’arte ininterrotto.

Spalato però non deve mettere in ombra tutti gli altri luoghi di interesse storico presenti in Croazia e, in una breve carrellata virtuale, vogliamo ricordare almeno Zara con le sue chiese, il Foro e l’imperdibile organo marino, Šibenik e la meravigliosa cattedrale di San Giacomo, Pola e il suo anfiteatro, Dubrovnik con le caratteristiche mura e Opatija, conosciuta anche come la Vienna del Mediterraneo.

E questa che vi abbiamo presentato è solo una piccola porzione di quel che potrete scoprire in una regione che non finisce di stupirci e di offrirci così tante mete eccezionali a poca distanza dall’Italia.

Commenti

commenti