Nonostante sia passato un po’ di tempo, ricordo ancora con grande piacere il mio viaggio in terra scozzese. Oggi, ripescando un po’ tra i ricordi, voglio segnalarvi 5 attrazioni da non perdere in Scozia.

La Scozia è meta ogni anno di milioni di visitatori da ogni parte del mondo e merita di essere scoperta, andando anche oltre la sola capitale Edimburgo (bellissima ed interessante in ogni caso).

1. NATIONAL MUSEUM OF SCOTLAND

Il National Museum of Scotland, che sorge su Chambers Street a Edimburgo, è un paradiso di antichi artefatti e oggetti preziosi. È l’attrazione più popolare nel Regno Unito al di fuori di Londra e offre un ottimo programma annuale di mostre temporanee. Non perdetevi le 10 gallerie aperte di recente, dedicate alla scienza, al design e alla moda.

2. CASTELLO DI EDIMBURGO

L’antico castello resta il simbolo indiscusso del paese. Costruito a più riprese a partire dal XII° secolo sulla collina vulcanica di Castle Hill, al suo interno sono conservati gli Honours of Scotland, i più antichi gioielli della corona presenti nelle isole britanniche, e la leggendaria Pietra del destino, venerata come una reliquia santa, sulla quale sono stati incoronati tutti i reali scozzesi. Da non perdere una visita della Sala Grande, la Great Hall, risalente al 1500. E se alle 13 sentirete l’eco di un cannone, non abbiate paura si tratta del cannone a salve che ogni giorno risuona dal bastione, un tempo usato per segnalare l’orario alle imbarcazioni nello stretto di Forth, oggi tradizione attesa dalle migliaia di turisti che visitano Edimburgo ogni giorno.

3. CATTEDRALE DI ST. GILES

Situata a metà strada lungo lo storico Royal Mile, la splendida chiesa medievale è il principale luogo di culto a Edimburgo. Con oltre 900 anni di storia alle spalle, essendo stata costruita sui resti di una precedente chiesa normanna del 1120, è famosa anche per essere il luogo in cui John Knox promulgò e guidò la riforma della chiesa presbiteriana scozzese.

4. CASTELLO DI TANTALLON

Il Castello di Tantallon, o meglio ciò che resta di quella che un tempo era una fortezza medievale, si trova arroccato su un promontorio circondato dal mare. Per arrivarci si deve attraversare una distesa verde e superare un antico arco in pietra. Fu costruito verso la metà del 14° secolo su iniziativa del conte William Douglas che lo lasciò poi ai suoi eredi. La dinastia Douglas, però, si era sempre scontrata con la corona e infatti il castello fu assediato prima da Giacomo IV e poi dal suo successore Giacomo V, finché fu ridotto in macerie dalle truppe di Oliver Cromwell nel 1651 e dunque abbandonato per sempre.


5. CASTELLO DI STIRLING

Il Castello di Stirling, situato sulla strada tra Edimburgo e Glasgow, non è solo uno degli edifici rinascimentali più belli e meglio conservati di tutto il Regno Unito, ma era anche la residenza preferita di molti re e regine della Scozia. È situato in cima ad una collina, costruito sopra uno spuntone di roccia vulcanica, circondato sui tre lati da ripidi dirupi che lo rendono facilmente difendibile. Tutto ciò, unito alla sua posizione strategica, lo ha reso un’importante fortificazione sin dalla sua costruzione.

È chiaro che questa limitata selezione di 5 attrazioni non è esaustiva ma riproduce solo alcune delle attrazioni da non perdere in Scozia!

Commenti

commenti