Credetemi se vi dico che si tratta del luogo più affascinante visitato durante il mio soggiorno in Scozia. Sarà per la sua posizione a picco sul mare, per le sue condizioni decadenti o per la mancanza di turisti che lo rendono una destinazione davvero unica e imperdibile!

DSC06758

Il Castello di Tantallon, o meglio ciò che resta di quella che un tempo era una fortezza medievale, si trova arroccato su un promontorio circondato dal mare. Per arrivarci si deve attraversare una distesa verde e superare un antico arco in pietra. Fu costruito verso la metà del 14° secolo su iniziativa del conte William Douglas che lo lasciò poi ai suoi eredi. La dinastia Douglas, però, si era sempre scontrata con la corona e infatti il castello fu assediato prima da Giacomo IV e poi dal suo successore Giacomo V, finché fu ridotto in macerie dalle truppe di Oliver Cromwell nel 1651 e dunque abbandonato per sempre.

DSC06753

Tantallon è stato davvero l’ultimo grande castello costruito in Scozia. Ciò che maggiormente lo caratterizza è la sua architettura e la presenza di questa unica parete in pietra rossa alta 15 metri a fungere da protezione. Negli anni, poi, si sono susseguiti gli annunci di avvistamenti di fantasmi all’interno del castello che ne hanno alimentato il mito. In ogni caso, fantasmi o meno, non perdete questo pezzo di storia scozzese.

DSC06786

COME ARRIVARE AL CASTELLO: Dalla Waverly Station di Edimburgo prendete il treno direzione North Berwick dove arriverete in circa 25 minuti. Arrivati alla stazione vi sembrerà di essere in mezzo al nulla, dirigetevi verso il centro del piccolo paese e chiedete indicazioni per la stazione dell’autobus che vi porterà proprio all’ingresso del viale che conduce al castello. Unica avvertenza: attenti agli orari dei bus se non volete rischiare di rimanere abbandonati nel bel mezzo del nulla!

DSC06755

DSC06771

DSC06811

Commenti

commenti