Napoli è una continua fucina di idee. Una delle novità è In vetrina Pret à Manger, che prevede la possibilità di cenare direttamente nelle vetrine delle prestigiose boutique del quartiere Chiaia, il salotto buono della città.

cena vetrine

Un tavolo imperiale in boutique, tovaglia di fiandra e candelabri, un menù ricercato e grandi vini in abbinamento per un’insolita dinner experience. Tutto questo e molto altro è In vetrina Pret à Manger, nuovo format che inaugura la versione invernale di Wine&Thecity e che nasce dall’incontro tra Match Eventi e Wine&Thecity: un percorso esclusivo che vuole unire per una sera moda, design, arte della tavola e il piacere della convivialità.



Il 2 dicembre, dalle ore 20.30, dieci boutique tra le più eleganti di Chiaia – da piazza dei Martiri a via Filangieri – accoglieranno nei loro spazi una cena in grande stile per pochi ospiti e solo su invito. L’idea è quella di offrire un’esperienza unica e memorabile, una sola serata dove tutto sarà curato nei dettagli: dall’allestimento al menù.

Le griffe selezionate sono: Dodo di Pomellato, Falconeri, Malìparmi, Mario Valentino, Michael Kors, Mont Blanc, Pedone Ottici, Russo Home, Tramontano, TwinSet.

in vetrina pèret a manger

Per ogni location, un tavolo imperiale da dieci a sedici posti, con fiori, candele, alzate di cristallo, specchi, velluti, un sommelier Ais e, dietro le quinte, una brigata di cucina.

Altrettanto accurata la ricerca delle cantine, una per ogni boutique, con vere e proprie firme del vino italiano: la toscana Frescobaldi, la marchigiana Ciù Ciù, la siciliana Feudo Luparello, la laziale Casale del Giglio e, al suo debutto nella costellazione di Wine&Thecity, la salentina Schola Sarmenti di Nardò. Tra le campane saranno presenti Feudi di San Gregorio, Orneta, Fattoria Pagano, Quintodecimo, Villa Matilde Avallone, Salvatore Martusciello.

In ogni boutique, gli esperti mixologist di Bar In Movimento prepareranno drink classici e rivisitazioni contemporanee a base di spirits e ingredienti selezionati da Velier. La cocktail list spazierà dai grandi classici come elit® Martini e Gin (Hendrick’s)&Tonic a cocktail più innovativi che lasceranno spazio alla creatività dei bartender.

vetrine dei negozi

Commenti

commenti