DSC05064

Si può praticare il surf trovandosi in mezzo alle montagne nella capitale della Baviera? La risposta è si, è possibile surfare a Monaco. La città di Monaco riserva sempre mille sorprese, tra queste c’è quella di poter praticare surf su onde artificiali create nel fiume Eisbach che attraversa l’Englischer Garten, il giardino inglese, vero polmone della città.

DSC05072

Basta prendere una tavola da surf, indossare una muta non tanto per proteggersi dalla scarsa qualità delle acque del fiume quanto per proteggersi dal freddo invernale, avere delle basi solide e buttarsi nella mischia, cercando di non farsi male. L’acqua è molto fredda e bassa, talvolta solo 40 cm, e questi particolari rendono lo sport consigliabile ad atleti esperti. In alternativa ci si può limitare ad osservare i temerari che tentano l’impresa e fare una passeggiata per il magnifico parco.

Benchè dal 2010 le autorità abbiano consentito di praticare il surf in questa particolare zona del parco, nuotare nelle acque del fiume Eisbach resta comunque vietato. Ad oggi sono centinaia i surfisti che si danno appuntamento sotto il ponte del giardino inglese di Monaco, divenuto ormai simbolo per turisti e amanti di questo sport.

DSC05069

DSC05075 DSC05076

DSC05078

DSC05079

Commenti

commenti