viking cave

Di solito quando viaggiamo vorremmo tutti farlo liberamente, girando per il paese che visitiamo senza restrizioni rappresentate da guide, gruppi o tour operator. Esistono luoghi, però, per i quali bisogna davvero ringraziare di trovarsi in un gruppo organizzato perché diversamente non potrebbero essere visitati.

Questo è il caso della Viking Cave, la caverna dei vichinghi che si può vedere dal mare tornando da una giornata alle isole Phi Phi, nel Mar delle Andamane, nella splendida Thailandia. Se non fossi stato su una barca con un tour organizzato e una guida esperta, non avrei mai avuto la fortuna di vedere una simile opera della natura e conoscere la sua storia. Innanzitutto vi svelo il motivo del nome. Si racconta che il nome sia dovuto al fatto che al suo interno siano stati trovati disegni sulle pareti raffiguranti antiche navi vichinghe. E si pensa che questi disegni siano opera di nomadi del mare o pirati che in passato si sarebbero fermati qui per rifugiarsi dalle tempeste monsoniche.

Partendo da Phuket, per una giornata all’insegna della scoperta delle celebri isole Phi Phi, sulla via del ritorno, abbiamo fatto una veloce sosta dinanzi a questa caverna così caratteristica. Può essere ammirata solo dal mare ma è molto interessante la storia che la caratterizza. Al suo interno vivono, a rotazione, diversi uomini, soprattutto ragazzi molto giovani, che mangiano, si allenano, dormono, esclusivamente in questa grotta, per fare la guardia ad una specie particolare di rondine che produce una saliva molto pregiata con la quale essa crea il proprio nido e che viene poi venduta all’estero, soprattutto in Cina, a cifre esorbitanti. Si parla di qualcosa come 3.000 euro/kg. Perché vi starete chiedendo?! Perché queste persone ritengono che la saliva prodotta dalle rondini contenga una proteina che fa molto bene alla pelle e, in particolare, i cinesi ne ricavano una zuppa che se bevuta tutti i giorni indurisce la pelle, conferendo vigore all’uomo.

Che sia vero o meno, questo non lo possiamo sapere. Di certo è molto affascinante anche solo passare pochi secondi con la barca dinanzi alla Viking Cave, che potrete ammirare sulla via del ritorno tra Koh Phi Phi e Phuket!

Cattura4

Commenti

commenti