C’è un luogo ad Edimburgo, in Scozia, famoso per essere profondamente legato al mondo di Harry Potter. O, meglio, alla sua autrice, quella J.K. Rowling, diventata famosa in tutto il mondo per aver scritto quella che è diventata la saga letteraria-cinematografica più redditizia di sempre. Questo luogo è: the Elephant House, un semplice cafè situato sul ponte George IV, che potrebbe passare tranquillamente inosservato se non fosse per il fatto che qui la Rowling scrisse gran parte del primo romanzo di Harry Potter. Io stesso per ben due volte non sono riuscito ad individuare questo accogliente pub.

elephant_house2

La storia della scrittrice è molto particolare: dopo aver divorziato ed essere rimasta senza soldi, decide di trasferirsi con la figlia in Scozia e per la precisione ad Edimburgo. Qui sviluppa la storia del maghetto, idea che aveva avuto in precedenti viaggi. The Elephant House è stato il suo buen retiro dove, seduta ad un tavolo in un angolo con vista sul castello, immaginava le storie che avrebbero visto protagonisti Harry Potter e i suoi amici. Non è da escludere che il paesaggio circostante con il castello, le strade dall’aria vittoriana e i tanti college, abbiano potuto in qualche modo influenzare l’autrice nell’immaginare i luoghi dei romanzi. La Rowling preferiva scrivere nei pub sia perché aveva maggiore ispirazione sia per motivi economici, potendo così risparmiare sui costi del riscaldamento, non avendo molti soldi a disposizione! Ahhh com’è strana la vita! Certo magari i baristi dell’epoca non saranno stati molto contenti di vedere una cliente trascorrere un’intera giornata ad un loro tavolo al prezzo di un caffè ma col senno di poi posso tranquillamente dire che il pub ha avuto il suo ritorno economico dal momento che non sono poche le persone  che si fermano qui esclusivamente perché è “il pub dove nacque Harry Potter”. Non aspettatevi, però, di trovare un’ambientazione potteriana perché il tema di questo pub, come dice lo stesso nome, sono gli elefanti.

E allora se visitate Edimburgo, fermatevi per un caffè in questo locale, folla permettendo, dove potrete provare le stesse sensazioni di J.K.Rowling e magari scrivere la vostra opera proprio dove lo fece lei….chissà che non vi porti fortuna!

DSC06665

DSC06664

IMG_4483

Commenti

commenti