Il ritrovamento dei rotoli del Mar Morto nel sito di Qumran rappresenta una delle scoperte archeologiche più importanti del XX° secolo!

Nel corso del mio entusiasmante ed affascinante viaggio in Israele ho fatto tappa a Qumran, un sito archeologico, situato nel deserto della Giudea, di indubbio fascino e, ancora di più, carico di storia. Si tratta, infatti, del luogo in cui sono stati rinvenuti quelli che sono noti nel mondo come i rotoli del Mar Morto, che secondo la tradizione conterrebbero i versetti dell’Antico Testamento.

Qumran è una parola araba che significa luce lunare e questo sito è stato chiamato così perché dall’alto della collina rocciosa è possibile vedere due lune: quella che si trova in cielo e quella che si riflette nel Mar Morto, situato proprio di fronte.

qumran (1)

Il Mar Morto visto da Qumran

Questo luogo di grande impatto è un intricato reticolo di canyon, cave e vie scavate nella roccia dai fenomeni atmosferici nel corso dei millenni. Proprio in alcune di queste cave, tra il 1947 e il 1956, un beduino, alla ricerca di una pecora smarrita, trovò dei vasi di terracotta contenenti dei rotoli, si trattava di antichi manoscritti in ebraico, aramaico e greco. Molti di questi rotoli e frammenti avevano più di 2.000 anni e risalivano a prima della nascita di Gesù.

Successivamente si scoprì che i rotoli, circa 900 documenti, conservatisi per duemila anni grazie al clima arido della zona, contenevano brani del Vecchio Testamento, gli Apocrifi e altri scritti degli Esseni. È possibile anche ammirare alcuni frammenti originali dei rotoli nel Museo d’Israele a Gerusalemme.

rotoli mar morto

Rotoli del Mar Morto al Museo d’Israele

Ma da chi sarebbero stati scritti? La tradizione attribuisce la scrittura dei rotoli del Mar Morto agli Esseni, una delle principali sette del giudaismo di epoca neotestamentaria, i quali abitarono il luogo per circa due secoli tra la fine del II secolo a.C. e il I secolo d.C., altri, invece, attribuiscono la scrittura di questi rotoli a famiglie sacerdotali che avevano avviato un’opera di copiatura dei testi della biblioteca del Tempio di Gerusalemme prima della sua distruzione nel 70 d.C..

qumran (6)

Una delle grotte in cui vennero scoperti alcuni rotoli

La verità non la sapremo mai anche perché frammenti importanti sono andati distrutti, persi o sono stati rubati negli anni ed in fondo queste teorie non fanno altro che accrescere il mito di Qumran, un luogo che dovete assolutamente includere durante un vostro tour in Israele!

qumran (3)

qumran (9)

qumran (2)

Commenti

commenti