Esattamente una settimana fa sono sbarcato dalla Norwegian Epic, la seconda più grande nave della flotta Norwegian Cruise Line, ed oggi vi racconto la mia (entusiasmante!!) esperienza a bordo.

Una mini crociera di 4 giorni, da Barcellona a Civitavecchia, passando per Napoli, è stata sufficiente per farmi apprezzare a pieno lo stile di crociera di questa compagnia, uno stile soprannominato Freestyle Cruising, decisamente diverso da tutte le altre compagnie.

IMG_5222 (FILEminimizer)

Per capire un po’ di che nave stiamo parlando, questi sono alcuni dei suoi numeri: 155.873 tonnellate di stazza, 329 metri di lunghezza, 4.100 passeggeri in occupazione doppia, 1.700 membri di equipaggio, 19 ponti.

Ma ciò che rende assolutamente speciali ed originali le navi Norwegian, ed in particolare la Norwegian Epic, è il motto “Feel Free” ovvero sentirsi liberi di vivere la propria esperienza a bordo nel modo che più si preferisce. Proprio per questa ragione non vi sono orari prestabiliti per i pasti (i ristoranti sono quasi tutti aperti dalle 17:30 a mezzanotte), non è richiesto un dress code formale (non è prevista infatti la serata di gala), c’è un’ampia scelta di ristoranti e bar con un numero che, a bordo della Epic, arriva fino alle 2o proposte, e, ancora, infinite opzioni di intrattenimento e attività tra le quali scegliere.

Norwegian Epic (14)

Feel Free è un invito a sperimentare la filosofia di ciò che dovrebbe essere una vacanza secondo Norwegian, senza orari rigidi e con la libertà di vivere la vacanza ai propri ritmi, per venire incontro alle esigenze mutevoli dei passeggeri.

INTRATTENIMENTO SERALE

Quando viaggio in crociera mi aspetto sempre molto dall’intrattenimento e devo dire che in questo caso l’attesa è stata ben ripagata. Tre gli spettacoli a cui abbiamo assistito in 4 giorni di crociera, uno più entusiasmante dell’altro.

Il primo è stato il Cirque Dreams & Dinner. Beh…che dire…un’idea molto originale che vi lascerà senza parole: una cena spettacolo di ben 90 minuti all’interno di un ristorante a forma di circo. Al centro della sala si sono succeduti senza sosta ballerini, giocolieri, acrobati di una bravura davvero eccezionale per uno spettacolo mozzafiato. Tutto intorno, il pubblico in estasi…con la cena passata decisamente in secondo piano.

14_SpiegelTent_hi (FILEminimizer)

Il secondo spettacolo è stato Burn the Floor, successo di Broadway che porta il fermento e la passione delle sale da ballo sulla Norwegian Epic con uno spettacolo coinvolgente. 14 ballerini professionisti, una band dal vivo e due cantanti, è la massima esperienza di teatro-danza ad alta tensione che esplode con una coreografia sbalorditiva, musica da batticuore e movenze mozzafiato.

Norwegian Epic (10)

Terzo spettacolo a cui abbiamo assistito è stato Priscilla, la regina del deserto, musical vincitore di molti premi che presenta una collezione di oltre 500 costumi pluripremiati, 200 straordinari copricapi e una hit parade di successi da dancefloor come It’s Raining Men, I Will Survive e Girls Just Wanna Have Fun.

Norwegian Epic (18)

Voglio citare altri tre luoghi in cui abbiamo fatto una sosta con piacere: lHeadliners Comedy Club, in cui 4 sere a crociera si svolge Howl at the Moon, un’esperienza di divertimento a 360° con due talentuosi pianisti che si sfidano sulle note delle migliori canzoni del panorama musicale mondiale scelte dagli ospiti stessi che diventano parte integrante dello spettacolo; The Cavern Club, che riproduce il celebre club di Liverpool in cui mossero i primi passi i Beatles e che ogni sera intrattiene gli ospiti con musica dal vivo; e l’Ice Bar, introdotto per la prima volta su una nave da crociera proprio dalla Norwegian, consente l’ingresso di 25 persone per volta, a cui vengono forniti abiti di pelliccia artificiale, guanti e cappelli per reggere la temperatura interna che si mantiene costante a circa -8/-10°C.

Norwegian Epic (8)

Norwegian Epic (9)

Norwegian Epic (19)

ATTIVITÀ DI BORDO

Tante le strutture per lo sport, il divertimento e il benessere. Iniziamo da quella più evidente ovvero la presenza di tre scivoli di differente difficoltà. Uno di questi attraversa tre ponti nel suo tortuoso ed emozionante percorso. L’Epic Plunge, acquascivolo coperto sul mare, garantisce l’emozione di un percorso di 61 metri, la forza centrifuga fa scivolare i più avventurosi, curva dopo curva, fino al tuffo finale.

ncl-epic-pools (FILEminimizer)

È presente, poi, una parete per arrampicata alta 10 metri e larga 20, accessibile da due livelli e con vari gradi di difficoltà. Un’intera zona di un ponte completamente dedicata agli sport con un campetto che all’occorrenza può essere utilizzato per il basket, la pallavolo o il calcio. La grande sorpresa, davvero originale per una nave da crociera, è stata la possibilità di giocare a bowling, con tre piste situate nel ristorante O’Sheehan’s.

Norwegian Epic (6)

Per gli amanti del Fitness e delle SPA, la Norwegian Epic offre uno dei complessi più grandi mai visti a bordo di una nave da crociera. Quasi 3.000 metri quadrati suddivisi tra il centro Fitness, dotato di attrezzi di ultima generazione (mi sorprende sempre l’alto livello delle palestre di bordo!), zone per lo stretching e quattro differenti ambienti per fare aerobica; e la lussuosa Mandara Spa con 24 sale per trattamenti, due ville private per coppie, due bagni turchi Rasul, una zona dedicata all’idroterapia e una Thermal suite.

Norwegian Epic (15)

RISTORANTI

Vi ho detto della massima libertà in quanto a orari di cena a bordo della Epic. Dimenticate il doppio turno ad orario prefissato tipico di altre compagnie. Avrete una vasta scelta tra più di 20 opzioni ispirate alle varie parti del mondo. Tredici opzioni per la ristorazione sono incluse nella tariffa, per le restanti undici sarà richiesto un pagamento extra.

Nel corso della mia crociera ho testato 3 ristoranti: il Cirque Dreams & Dinner, che alla cena unisce lo spettacolo del circo; il ristorante Taste, con uno stile europeo-rétro che serve piatti di cucina contemporanea; e il Teppanyaki, ristorante giapponese dove gli chef cucinano su una piastra direttamente davanti agli ospiti offrendo una vera cena spettacolo!

Norwegian Epic (16)

Immancabile il ristorante a buffet, il Garden Cafè, con un ampio menù di pesce, pizza, frutta, zuppe, specialità etniche, carne e dessert, che noi abbiamo provato a pranzo e a colazione.

LE CABINE

La Norwegian Epic mette a disposizione un’ampia gamma di innovative tipologie di cabine, tra cui gli Studios situati in una zona interna della nave con ingresso privato. Sono le prime cabine pensate appositamente per coloro che viaggiano da soli, senza necessità di pagare il comune extra per base singola.

“The Haven” a bordo della Norwegian Epic è il più grande complesso di suite a bordo di una nave da crociera, con 60 camere situate su due ponti privati (i più alti della nave). I loro ospiti hanno accesso esclusivo al Courtyard del “The Haven” e possono usufruire di piscina, due vasche idromassaggio, palestra, saune, solarium, ristorante con tavoli al coperto e all’aperto, bar e lounge di concierge.

11_Courtyard_hi (FILEminimizer)

Le cabine con balcone sulla Norwegian Epic sono in totale 1.086. Tutte queste cabine sono caratterizzate dal design New Wave con moderne linee curve che danno risalto allo spazio living interno.

Norwegian Epic (2)

Insomma è davvero impossibile raccontarvi l’infinita varietà di attività che troverete a bordo della Norwegian Epic, e se tutto ciò non vi bastasse…volete mettere l’emozione di assistere, in mezzo al mare, ad un tramonto come questo?!?

Norwegian Epic (12)

Commenti

commenti