Itinerario a New York: nuovo video documentario per volare a New York con World Trips!!

Finalmente, dopo una lunga attesa, ecco arrivare un intero video dedicato alla mia amata New York. Si tratta di un video itinerario a New York, nel corso del quale vi porterò in alcuni dei luoghi simbolo della grande mela, e in altri meno conosciuti. Si tratta, ovviamente, solo di una piccola parte delle mille cose da fare o vedere nella City of Lights ma almeno è un punto di partenza.

Contenuto bloccato fino all'accettazione dei cookie.
Per visualizzarlo, esprimi il tuo consenso cliccando qui e ricarica la pagina.

Si comincia dal Rockefeller Center, per salire sul Top of the Rock, proseguendo, poi, con una passeggiata a Central Park, lungo la Fifth Avenue, percorrendo il Museum Mile, ci si imbatte in alcuni dei musei più belli e importanti della città: il Metropolitan Museum of Art e il Guggenheim. Il viaggio prosegue scendendo sempre lungo la Quinta Strada e fermandoci prima alla Cattedrale di St. Patrick, poi, alla New York Public Library, l’enorme biblioteca cittadina.

Tappa anche nel West Village per una visita al New York City Fire Museum. Immancabile una visita al Memorial Plaza, il luogo dove un tempo sorgevano le Torri Gemelle e dove oggi si trovano le due enormi cascate artificiali che ricordano le vittime degli attentati, insieme al Museo dell’11 Settembre e alla nuova Freedom Tower.

Infine tappa a Brooklyn, ed in particolare nel frizzante quartiere di Williamsburg, dove ho incontrato la mia amica Laura, blogger di Vivere NY con la quale abbiamo parlato del blog e delle pizzerie Sottocasa, che ormai si sono affermate tra le migliori pizzerie napoletane nella grande mela.

luca e laura

Con Laura in un momento delle registrazioni

La puntata si conclude a Times Square, la piazza forse più famosa del mondo, dove è sempre giorno anche in piena notte!

itinerario a new york (10)

ALCUNI LUOGHI TRATTATI NEL VIDEO:

itinerario a new york (9)

TOP OF THE ROCK – Situato in cima all’edificio principale del Rockefeller Center, rappresenta un punto di osservazione privilegiato sulla città. Il piano di osservazione del Rockefeller, a differenza di tanti altri grattacieli, vi permetterà di avere una vista sia sulla parte sud di Manhattan con l’Empire State Building, la Freedom Tower in bella vista e la Statua della Libertà sullo sfondo, sia sulla parte nord con l’enorme Central Park ma anche sul Brooklyn Bridge, sui fiumi Hudson ed East. Proprio la possibilità di ammirare dall’alto Central Park, il polmone verde della grande mela, rappresenta la vera esclusività del Top of the Rock, nessun altro grattacielo, infatti, offre questa vista.

itinerario a new york (4)

NEW YORK CITY FIRE MUSEUM – Il museo dei vigili del fuoco di New York è una mostra permanente sulla storia di questo corpo che da poco ha celebrato i suoi 150 anni di vita. All’interno di una vecchia caserma dei pompieri risalente al 1904, la Engine 30, al numero 278 di Spring Street, nel West Village, si trova questo piccolo ma caratteristico museo dedicato ad uno dei corpi più amati degli Stati Uniti. Aperto nel 1987, il New York City Fire Museum si articola su due piani e consiglio di effettuare la visita in ordine cronologico, partendo dal piano superiore per scendere poi all’ingresso.

itinerario a new york (5)

9/11 MEMORIAL MUSEUM -È il museo inaugurato il 21 maggio 2014 nel luogo dove un tempo sorgevano le Twin Towers. Non si può andar via da New York senza aver compiuto una visita qui, quasi a voler mostrare la propria vicinanza, il proprio rispetto, mantenendo viva la memoria di tutte le vittime degli attentati. Dall’apertura nel mese di maggio 2014 ad oggi sono stati più di 4 milioni i visitatori che hanno varcato la soglia della struttura in vetro, dalla quale si scende, poi, sottoterra dove si snoda il vero museo su un’area di oltre 100mila metri quadrati.

itinerario a new york (6)

Commenti

commenti